Articoli

Bando #Conciliamo

Bando #Conciliamo

“#Conciliamo” è la misura del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri volta a sostenere la realizzazione di progetti di welfare aziendale, che consentano ai datori di lavoro di sviluppare azioni in favore dei propri dipendenti venendo incontro ai loro bisogni e a quelle delle loro famiglie.

Le proposte progettuali devono prevedere azioni, nel contesto dell’ambiente di lavoro e nella relativa organizzazione, che affrontino una o più sfide tra quelle indicate nel documento ufficiale, tra cui: crescita della natalità, riequilibrio tra i carichi di cura tra uomini e donne o incremento dell’occupazione femminile.

L’avviso è rivolto a imprese e società cooperative aventi almeno 50 lavoratori e lavoratrici dipendenti a tempo indeterminato nelle sedi legali presenti sul territorio nazionale. Possono altresì presentare domanda di finanziamento i consorzi e i gruppi di impresa purché tutti i partecipanti al soggetto collettivo siano soggetti finanziabili ed il capofila dei consorzi e dei gruppi di imprese abbia almeno 50 dipendenti a tempo indeterminato.

In partenza il nuovo strumento Resto al Sud

In partenza dal 15 gennaio 2018 Resto al Sud il nuovo strumento messo in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico che potrà essere utilizzato come nuovo incentivo per l’avvio di Start Up di impresa. Lo strumento sarà gestito per il tramite di Invitalia e permette a giovani imprenditori di avviare la propria idea di impresa in una Regione del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia). Maggiori informazioni al link sotto.
E’ importante notare che, come dichiara il direttore di Invitalia, non possono presentare domanda alcune categorie.
Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi Resto al Sud. Sono escluse le attivita’ commerciali e le libere professioni. Questa e’ stata una scelta politica importante per dare priorita’ ai settori che piu’ trainano lo sviluppo”.
Lo strumento mette a disposizione 1 miliardo e 250 milioni fino al 2020 che potranno sostenere con un incentivo del 35% a fondo perduto le nuove realtà costituite da giovani fino a 35 anni.
L’opportunità è ottimale per le nuove idee imprenditoriali anche partecipate da partner che non posseggono i requisiti, contattaci per avere altre informazioni.
http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/creiamo-nuove-aziende/resto-al-sud.html